​​​Core Store

L'11 novembre la galleria Core e l'Associazione Polvere del Tempo presentano un happening dedicato all'opera di Frida Kahlo. I partecipanti saranno immersi a più livelli nell'opera dell'artista messicana; all'interno della cornice straniante delle opere neopop esposte in galleria verranno riproposti gli elementi tipici dei quadri di Frida, che subiranno così un processo di letteralizzazione estetica che coinvolgerà anche i visitatori, invitati a prestare il loro volto per essere digitalmente inserito in scenari che rimandano all opere dell'artista. L'intento delle curatrici Chiara Baldestein e Anna Langiano è di operare un doppio straniamento -attraverso il disfacimento dei riferimenti a Frida in una pluralità di linguaggi, dalla parola alla musica all'animazione digitale e il dialogo intessuto da questi riferimenti surrealisti con il pop surrealism delle opere esposte nella galleria- che però passi paradossalmente attraverso un'immersione a 360 gradi dei partecipanti. Agli ospiti della galleria sarà offerto di vestirsi come Frida, leggere e ascoltare le sue parole, entrare digitalmente nelle sue opere.

a cura di Chiara Baldestein e Anna Langiano

Elio Varuna, Natascia Raffio, Gerlanda di Francia, Elisa Pietrelli, Omino71, Luisa Montalto, Daria Palotti, Gabriels, Valentina Zummo, Luciano Fabale, Selena Leardini.

Happening:

Chiara Baldestein canto
Beatrice Tartari, Paolo D'Amelio, Giuseppe Russo voce e lettura
Flaminia Breda design digitale
Anna Langiano scrittura